raggomitolo

Questo è un blog che avviluppa... se si ha voglia di farsi avviluppare.

Dienstag, April 17, 2007

E naufragar m'è dolce in questo mare...

Sapete quando le cose vanno storte, e riesci a contenerne una e poi invece ne incomincia un'altra che va ancora più storta e poi di nuovo in un ciclo continuo che sembra non finire proprio mai...

Ecco, io mi sento così... Da un punto di vista oggettivo va tutto quasi liscio, però ho questa sensazione di malessere di malmostosità che permea le giornate assolate di Torino.

La casa si sta preparando ad essere modificata dall'interno;
io pure, ma prepararsi all'incognito è dura...
Il mio lavoro brancola sempre di quindici giorni in quindici giorni;
io credo che non sia corretto trattare così le persone, e anche la mia gastrite la pensa così!

Una cosa positiva è successa, già da 8 giorni, e per fortuna continua a rallegrare le mie giornate ogni volta che ci penso:
A Pasquetta, tornando a Torino in treno, mi sono seduta di fronte al professore che all'università mi ha angosciato di più, mi ha fatto piangere di più, mi ha fatto temere di mollare di più...
e ho scoperto che è una persona come tutte le altre, straordinaria come le altre, affascinante come le altre.
Me lo dicevo ogni volta che (ri)preparavo un esame con lui, che anche lui è un essere umano, con i sui problemi con le sue paturnie, le sue manie... che mangia e caga e soffre come tutti... ma allora non bastava a smitizzarlo, a renderlo più facile da affrontare.
Lunedì invece è servito: abbiamo piacevolmente conversato del passato, del presente e dell'eterno:
ho scoperto che conserva ancora il mio compito scritto (non il mio in particolare, ma tutti quelli da una certa votazione in su:), gli ho spiegato sommariamente come esercito la mia professione di psicologa del lavoro in un ufficio di consulenti informatici (lui ha compreso il mio pseud e non ha approfondito come invece fanno altri molto più indelicati), abbiamo discusso dei libri, del pensiero e della conoscenza...

Scesa dal treno mi sentivo un 30 e lode sul cuore...


p.s. la figura che vedete qui sotto è una creazione di un caro amico, Gino Bicco, artista poliedrico, fantasista del mouse, occhio di falco sulla realtà...

sguazzate nel suo mondo grafico... vi troverete sognanti su un mare pugliese!

0 Comments:

Kommentar veröffentlichen

Links to this post:

Link erstellen

<< Home

free web counter
free web counter